Siamo Aperti dal 1.05.2018 al 15.10.2018
+39 0858993179
info@eurcamping.it
  • italiano
  • english
  • deutsch
  • polski

Calcionetti teramani (caggiunitt)

Ricette 20 Dic 2016

Noi aspettiamo tutto l’anno il periodo natalizio solo per poterli assaggiare! Chi non impazzisce per i famosi “calcionetti o cagionetti”? Sono dei dolci fritti abruzzesi veramente gustosi, tra i più noti, preparati in inverno nel mese di Dicembre. L’arte dolciaria abruzzese è varia almeno quanto la regione. Grande importanza hanno le mandorle, presenti in buona parte delle preparazioni, intere o in farina, altrettanto importante è l’impiego del mosto cotto, del miele, delle castagne, del cioccolato e della marmellata d’uva.

Storia:

Questa che segue è una ricetta tipica del teramano, ma questo dolce viene anche proposto in altre zone d’Abruzzo con un diverso ripieno che varia da città a città secondo gli ingredienti che si aveva maggiormente a disposizione. Nel Chietino con il ripieno di ceci, a L’Aquila con le mandorle mentre a Teramo, nella nostra provincia, da sempre i “caggionetti” vengono preparati con una squisita crema di castagne.

Se volete potete benissimo utilizzare marmellata e, perché no, anche… nutella!

Il risultato sarà sempre eccellente! Provare per credere:

 img-20161218-wa0007

Ingredienti:

per il ripieno:

500 g. di passato di castagne lesse;

100 g.  di mandorle private della buccia, tostate e tritate;

150 g. di cioccolato fondente grattugiato;

buccia grattugiata di un limone;

50 g. di cedro tagliato a dadini;

3 cucchiai di miele di acacia;

3 cucchiai di zucchero

½ cucchiaino di cannella;

½ tazzina di rum (secondo i gusti)

 

per la pasta frolla:

500 g. di farina;

1 tuorlo d’uovo;

½ bicchiere di vino bianco secco

½ bicchiere d’acqua

½ bicchiere di olio extra-vergine d’oliva;

1 cucchiaio di zucchero;

olio di semi di arachide per friggere

img-20161218-wa0006

Preparazione:

Amalgamare il passato di castagne con tutti gli ingredienti per il ripieno e lasciare a riposo per qualche ora. Preparare la pasta frolla, formare una palla avvolgerla con la pellicola e lasciarla riposare nella parte meno fredda del frigo per circa 6 ore. Poi lavorarla con il mattarello e stenderla molto sottile, disporvi sopra dei mucchietti di ripieno a distanza regolare e tagliare dei piccoli ravioli con l’apposito attrezzo e metterli tra due panni bianchi. Friggere i calcionetti in abbondante olio caldo, girandoli rapidamente e scolarli senza farli dorare su carta assorbente. Servirli freddi cosparsi di zucchero a velo.

Curiosità:

Il segreto sta soprattutto in una buona frittura. Le nonne dicono che i calcionetti devono essere bianchi per essere di qualità, per questo l’olio andrebbe cambiato spesso.

Eurcamping
Camping & Village ***


64026 Lungomare Trieste, 90

Roseto degli Abruzzi - Teramo - Italia

Visualizza la mappa su Google

Eurcamping © 2016. Tutti i diritti riservati • P.iva 01677680678 • Website by Bit Lounge